2006/883/EC: Commission Decision of 5 December 2006 amending Decision 2006/80/EC as regards Slovenia (notified under document number C(2006) 5797)

Published date07 December 2006
Subject Matterlegislazione veterinaria,législation vétérinaire
Official Gazette PublicationGazzetta ufficiale dell’Unione europea, L 341, 07 dicembre 2006,Journal officiel de l’Union européenne, L 341, 07 décembre 2006
L_2006341IT.01003701.xml
7.12.2006 IT Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 341/37

DECISIONE DELLA COMMISSIONE

del 5 dicembre 2006

che modifica la decisione 2006/80/CE relativamente alla Slovenia

[notificata con il numero C(2006) 5797]

(Il testo in lingua slovena è il solo facente fede)

(2006/883/CE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

vista la direttiva 92/102/CEE del Consiglio, del 27 novembre 1992, relativa all’identificazione e alla registrazione degli animali (1), in particolare l’articolo 3, paragrafo 2,

considerando quanto segue:

(1) La direttiva 92/102/CEE stabilisce le prescrizioni minime in materia di identificazione e registrazione degli animali, fatte salve le norme comunitarie più dettagliate che potranno essere stabilite al fine di estirpare le malattie o di controllarle.
(2) A norma dell’articolo 3, paragrafo 1, della direttiva 92/102/CEE gli Stati membri provvedono affinché l’autorità competente disponga di un elenco aggiornato di tutte le aziende che detengono gli animali contemplati da detta direttiva e sono situate sul suo territorio.
(3) Gli Stati membri possono essere autorizzati, secondo la procedura prevista all’articolo 3, paragrafo 2, della direttiva 92/102/CEE, ad escludere dall’elenco previsto all’articolo 3, paragrafo 1, della stessa direttiva le persone fisiche che detengono non più di un suino destinato all’uso o al consumo personale, purché detti animali siano sottoposti, prima di ogni movimento, ai controlli stabiliti nella direttiva in questione.
(4) La decisione 2006/80/CE della Commissione (2) autorizza taluni Stati membri ad applicare la deroga di cui all’articolo 3, paragrafo 2, della direttiva 92/102/CEE per quanto concerne i detentori di non più di un suino.
(5) La Slovenia ha chiesto l’autorizzazione di cui all’articolo 3, paragrafo 2, della direttiva 92/102/CEE per quanto riguarda i detentori di non più di un suino e ha fornito le adeguate garanzie riguardo ai controlli previsti nella direttiva in questione.
(6) È quindi opportuno autorizzare la Slovenia ad applicare la deroga.
(7) La decisione 2006/80/CE deve essere dunque modificata di conseguenza.
(8) Le misure di cui alla presente decisione sono conformi al parere del comitato permanente per la catena alimentare e la salute degli animali,

HA...

To continue reading

Request your trial

VLEX uses login cookies to provide you with a better browsing experience. If you click on 'Accept' or continue browsing this site we consider that you accept our cookie policy. ACCEPT