95/80/EC: Commission Decision of 15 March 1995 granting the Portuguese Republic the derogation provided for in Article 3 (2) of Council Directive 92/102/EEC on the identification and registration of animals (Only the Portuguese text is authentic) (Text with EEA relevance)

Published date23 March 1995
Subject MatterVeterinary legislation
Official Gazette PublicationOfficial Journal of the European Communities, L 65, 23 March 1995
EUR-Lex - 31995D0080 - IT 31995D0080

95/80/CE: Decisione della Commissione, del 15 marzo 1995, che autorizza la Repubblica portoghese ad applicare la deroga di cui all'articolo 3, paragrafo 2, della direttiva 92/102/CEE del Consiglio relativa all'identificazione e alla registrazione degli animali (Il testo in lingua portoghese è il solo facente fede) (Testo rilevante ai fini del SEE)

Gazzetta ufficiale n. L 065 del 23/03/1995 pag. 0032 - 0032


DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 15 marzo 1995 che autorizza la Repubblica portoghese ad applicare la deroga di cui all'articolo 3, paragrafo 2, della direttiva 92/102/CEE del Consiglio relativa all'identificazione e alla registrazione degli animali (Il testo in lingua portoghese è il solo facente fede) (Testo rilevante ai fini del SEE) (95/80/CE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

vista la direttiva 92/102/CEE del Consiglio, del 27 novembre 1992, relativa all'identificazione e alla registrazione degli animali (1) come modificata dall'atto di adesione dell'Austria, della Finlandia e della Svezia, in particolare l'articolo 3, paragrafo 2,

considerando che l'articolo summenzionato contempla la possibilità di autorizzare gli Stati membri ad escludere dall'elenco di aziende prescritto dall'articolo 3, paragrafo 1, lettera a) della direttiva 92/102/CEE quelle aziende che detengono meno di 3 pecore o capre, per le quali non possono chiedere premi, o 1 suino, a condizione che gli animali in parola siano destinati all'uso e al consumo personale e che siano sottoposti ai controlli prescritti dalla direttiva prima di ogni movimento;

considerando che le autorità portoghesi hanno chiesto tale autorizzazione ed hanno fornito garanzie appropriate in relazione ai controlli veterinari;

considerando pertanto che la Repubblica portoghese dovrebbe essere autorizzata ad applicare tale deroga;

considerando che le misure previste dalla presente decisione sono conformi al parere del comitato veterinario permanente,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

La Repubblica portoghese è autorizzata ad applicare la deroga di cui all'articolo 3, paragrafo 2 della direttiva 92/102/CEE.

Articolo 2

La Repubblica portoghese è destinataria della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, il 15 marzo 1995.

Per la Commissione

Franz FISCHLER

Membro...

To continue reading

Request your trial

VLEX uses login cookies to provide you with a better browsing experience. If you click on 'Accept' or continue browsing this site we consider that you accept our cookie policy. ACCEPT