Commission Directive 2014/101/EU of 30 October 2014 amending Directive 2000/60/EC of the European Parliament and of the Council establishing a framework for Community action in the field of water policy Text with EEA relevance

Published date31 October 2014
Official Gazette PublicationGazzetta ufficiale dell'Unione europea, L 311, 31 ottobre 2014,Journal officiel de l'Union européenne, L 311, 31 octobre 2014
L_2014311IT.01003201.xml
31.10.2014 IT Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 311/32

DIRETTIVA 2014/101/UE DELLA COMMISSIONE

del 30 ottobre 2014

che modifica la direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce un quadro per l'azione comunitaria in materia di acque

(Testo rilevante ai fini del SEE)

LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

vista la direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2000, che istituisce un quadro per l'azione comunitaria in materia di acque (1), in particolare l'articolo 20, paragrafo 1, primo comma,

considerando quanto segue:

(1) Occorre garantire la qualità e comparabilità dei metodi utilizzati per il monitoraggio dei parametri tipo messi a punto sotto la responsabilità degli Stati membri al fine di eseguire un monitoraggio ecologico delle acque ai sensi dell'articolo 8 della direttiva 2000/60/CE.
(2) Il punto 1.3.6. dell'allegato V della direttiva 2000/60/CE stabilisce che i metodi impiegati per il monitoraggio dei parametri tipo debbano essere conformi alle norme internazionali ivi elencate oppure ad altre norme nazionali o internazionali analoghe che assicurino dati comparabili ed equivalenti sotto il profilo della qualità scientifica. Le norme internazionali elencate nell'allegato V erano quelle disponibili al momento dell'adozione di tale direttiva.
(3) Dopo la pubblicazione della direttiva 2000/60/CE un certo numero di nuove norme sono state pubblicate dal Comitato europeo di normalizzazione (CEN), alcune di esse congiuntamente con l'Organizzazione internazionale per la standardizzazione; le norme riguardano il prelievo di campioni biologici di fitoplancton, macrofite e fitobentos, invertebrati bentonici, pesci nonché caratteristiche idromorfologiche. È opportuno aggiungere tali norme al punto 1.3.6. dell'allegato V della direttiva 2000/60/CE.
(4) A seguito del continuo processo di elaborazione di nuove norme e dell'aggiornamento di quelle esistenti, alcune delle norme di cui al punto 1.3.6. dell'allegato V della direttiva 2000/60/CE non sono più pubblicate dagli organismi membri del CEN e devono pertanto essere eliminate.
(5) Due norme (EN ISO 8689-1:1999 e EN ISO 8689-2:1999 9), di cui al punto 1.3.6. dell'allegato V della direttiva 2000/60/CE, riguardavano la classificazione biologica e non il monitoraggio; sono state prese in considerazione a posteriori, al momento di elaborare i protocolli per la definizione dei parametri di classificazione nell'ambito della strategia comune di attuazione relativa alla direttiva e possono ora essere rimosse.
(6) È pertanto opportuno modificare di conseguenza la direttiva 2000/60/CE.
(7) Le misure di cui alla presente direttiva sono conformi al parere del comitato istituito dall'articolo 21, paragrafo 1, della direttiva 2000/60/CE,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DIRETTIVA:

Articolo 1

L'allegato V della direttiva 2000/60/CE è modificato conformemente all'allegato della presente direttiva.

...

To continue reading

Request your trial

VLEX uses login cookies to provide you with a better browsing experience. If you click on 'Accept' or continue browsing this site we consider that you accept our cookie policy. ACCEPT