Commission Regulation (EC) No 1769/2004 of 14 October 2004 amending Regulation (EC) No 2390/1999 laying down form and content of the accounting information to be submitted to the Commission for the purpose of the clearance of the EAGGF Guarantee Section accounts as well as for monitoring and forecasting purposes

Publication Date15 Oct 2004
subjectMatterEuropean Agricultural Guidance and Guarantee Fund (EAGGF),Financial provisions,Agriculture and Fisheries
Official gazette publicationOfficial Journal of the European Union, L 316, 15 October 2004
L_2004316IT.01000101.xml

15.10.2004

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 316/1


REGOLAMENTO (CE) N. 1769/2004 DELLA COMMISSIONE

del 14 ottobre 2004

recante modifica del regolamento (CE) n. 2390/1999 per quanto riguarda la forma e il contenuto delle informazioni contabili che gli Stati membri devono tenere a disposizione della Commissione nel quadro della liquidazione dei conti del FEAOG, sezione «garanzia», nonché a fini di sorveglianza e di previsione

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

visto il regolamento (CE) n. 1258/1999 del Consiglio, del 17 maggio 1999, relativo al finanziamento della politica agricola comune (1), in particolare l'articolo 4, paragrafo 8,

considerando quanto segue:

(1)

A norma dell'articolo 2, paragrafo 3, del regolamento (CE) n. 1663/95 della Commissione, del 7 luglio 1995, che stabilisce modalità d'applicazione del regolamento (CEE) n. 729/70 del Consiglio per quanto riguarda la procedura di liquidazione dei conti del FEAOG, sezione «garanzia» (2), la forma e il contenuto delle informazioni contabili di cui all'articolo 4, paragrafo 1, lettera c), del regolamento citato sono stabiliti secondo la procedura prevista all'articolo 13 del regolamento (CE) n. 1258/1999.

(2)

Il regolamento (CE) n. 45/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 dicembre 2000, concernente la tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni e degli organismi comunitari, nonché la libera circolazione di tali dati (3), che si applica alle istituzioni e agli organismi comunitari, e la direttiva 95/46/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 24 ottobre 1995, relativa alla tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (4), recepita nel diritto nazionale, che si applica agli Stati membri, tutelano il diritto al rispetto della vita privata delle persone fisiche nel trattamento dei dati personali.

(3)

Gli eventuali dati personali contenuti nelle informazioni raccolte nell’ambito del regolamento (CE) n. 2390/1999 della Commissione (5) devono essere trattati nel rispetto delle condizioni stabilite dal regolamento (CE) n. 45/2001 che prevede, in particolare, che gli interessati devono essere informati dei loro diritti, compreso il diritto di ottenere, a richiesta, la comunicazione dei dati personali, il diritto di rettificare dati personali inesatti o incompleti e il diritto di rivolgersi in qualsiasi momento al garante europeo della protezione dei dati. A norma dell’articolo 248, paragrafo 3, del trattato, la Corte dei conti europea ha il diritto di accedere alle informazioni contabili di cui all’articolo 4, paragrafo 1, lettera c), del regolamento (CE) n. 1663/95 e può trattare i dati personali nel rispetto del disposto dell’articolo 5, lettera b), e dell’articolo 7 del regolamento (CE) n. 45/2001.

(4)

Per attuare le verifiche nell’ambito della liquidazione dei conti del FEAOG, sezione Garanzia, anche l’Ufficio europeo per la lotta antifrode (OLAF) ha il diritto di accedere alle informazioni contabili di cui all’articolo 4, paragrafo 1, lettera c), del regolamento (CE) n. 1663/95 e può trattare i dati personali nel rispetto del disposto dell’articolo 5, lettera a), e dell’articolo 7, punto 1, del regolamento (CE) n. 45/2001.

(5)

La forma e il contenuto delle informazioni contabili che gli Stati membri devono presentare alla Commissione nel quadro della liquidazione dei conti del FEAOG, sezione «garanzia», nonché a fini di sorveglianza e di previsione sono attualmente stabiliti dal regolamento (CE) n. 2390/1999. Appare opportuno adattare il suddetto regolamento.

(6)

A seguito di cambiamenti nella nomenclatura del bilancio e al fine di mantenere ottimale e aggiornato il trasferimento di informazioni tra gli Stati membri e la Commissione, è necessario modificare gli allegati del regolamento (CE) n. 2390/1999 a decorrere dal 16 ottobre 2004.

(7)

Il regolamento (CE) n. 2390/1999 deve essere pertanto modificato.

(8)

Le misure previste dal presente regolamento sono conformi al parere del comitato del Fondo,

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

Il regolamento (CE) n. 2390/1999 è modificato come segue:

1)

Il testo dell’articolo 2 è sostituito dal seguente:

«Articolo 2

1. Le informazioni contabili di cui all’articolo 4, paragrafo 1, lettera c), del regolamento (CE) n. 1663/95 sono utilizzate dalla Commissione e esclusivamente per:

a)

espletare le sue funzioni nel contesto della verifica dei conti del FEAOG, sezione “garanzia”, a norma del regolamento (CE) n. 1258/1999;

b)

sorvegliare gli sviluppi e fornire previsioni nel settore agricolo.

In questo contesto, la Corte dei conti europea e l’Ufficio europeo per la lotta antifrode (OLAF) possono accedere a tali informazioni.

2. I dati personali contenuti nelle informazioni raccolte sono trattati esclusivamente per gli scopi indicati nel paragrafo 1. In particolare, se le informazioni contabili sono utilizzate dalla Commissione per gli scopi indicati al paragrafo 1, lettera b), la Commissione rende tali dati anonimi e li tratta esclusivamente in forma aggregata.

3. Per ogni domanda relativa al trattamento dei suoi dati personali, l’interessato può rivolgersi al seguente indirizzo della direzione generale per l’Agricoltura della Commissione europea: AGRI-J1@cec.eu.int

4. La Commissione garantisce la sicurezza e la riservatezza delle informazioni contabili di cui all’articolo 4, paragrafo 1, lettera c), del regolamento (CE) n. 1663/95.».

2)

Gli allegati I, II e III del regolamento (CE) n. 2390/1999 sono sostituiti dal testo che figura nell'allegato del presente regolamento.

Articolo 2

Il presente regolamento entra in vigore il settimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Esso si applica a partire dal 16 ottobre 2004.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Bruxelles, il 14 ottobre 2004.

Per la Commissione

Franz FISCHLER

Membro della Commissione


(1) GU L 160 del 26.6.1999, pag. 103.

(2) GU L 158 dell’8.7.1995, pag. 6. Regolamento modificato da ultimo dal regolamento (CE) n. 2025/2001 (GU L 274 del 17.10.2001, pag. 3).

(3) GU L 8 del 12.1.2001, pag. 1.

(4) GU L 281 del 23.11.1995, pag. 31. Direttiva modificata dal regolamento (CE) n. 1882/2003 (GU L 284 del 31.10.2003, pag. 1).

(5) GU L 295 del 16.11.1999, pag. 1. Regolamento modificato da ultimo dal regolamento (CE) n. 1747/2003 (GU L 259 del 10.10.2003, pag. 1).


ALLEGATO

Gli allegati I, II e III del regolamento (CE) n. 2390/1999 sono sostituiti dal testo seguente:

«

ALLEGATO I

TABELLA DELLE “X” — Esercizio finanziario 2005

ONM

ABB

A

Image

F100

F101

F102

F103

F103B

F105

F105A

F106

F107

F108

F109

F110

F200

F201

F202A

F202B

F202C

F205

F205A

F206

F207

F211

F212

F213

F214

F215

F216

F217

F218

F220

F221

F222A

F222B

F222C

B01-1000

05020101

1000

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

B01-1001

05020101

1001

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

B01-1002

05020101

1002

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

B01-1003

05020101

1003

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

X

B01-1011

05020102

1011

B01-1012

05020102

1012

B01-1013

05020102

1013

D

D

D

D

D

D

D

D

D

D

D

D

D

D

B01-1014

05020102

1014

B01-1019

05020102

1019

...

To continue reading

Request your trial