Commission Regulation (EU) 2019/543 of 3 April 2019 amending Annex IV to Regulation (EC) No 661/2009 of the European Parliament and of the Council and Annexes I, III and IV to Directive 2007/46/EC of the European Parliament and of the Council as regards updating the references to and including certain Regulations of the United Nations Economic Commission for Europe on the type-approval of motor vehicles (Text with EEA relevance.)

Published date04 April 2019
Official Gazette PublicationGazzetta ufficiale dell'Unione europea, L 95, 4 aprile 2019,Journal officiel de l'Union européenne, L 95, 4 avril 2019
L_2019095IT.01000101.xml
4.4.2019 IT Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 95/1

REGOLAMENTO (UE) 2019/543 DELLA COMMISSIONE

del 3 aprile 2019

che modifica l'allegato IV del regolamento (CE) n. 661/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio e gli allegati I, III e IV della direttiva 2007/46/CE del Parlamento europeo e del Consiglio includendo alcuni regolamenti della Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite riguardanti l'omologazione dei veicoli a motore e aggiornando i riferimenti a tali regolamenti

(Testo rilevante ai fini del SEE)

LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

vista la direttiva 2007/46/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 5 settembre 2007, che istituisce un quadro per l'omologazione dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, nonché dei sistemi, componenti ed entità tecniche destinati a tali veicoli (direttiva quadro) (1), in particolare l'articolo 39, paragrafo 2,

visto il regolamento (CE) n. 661/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 luglio 2009, sui requisiti dell'omologazione per la sicurezza generale dei veicoli a motore, dei loro rimorchi e sistemi, componenti ed entità tecniche ad essi destinati (2), in particolare l'articolo 14, paragrafo 1, lettere a) e f),

considerando quanto segue:

(1) Nell'allegato IV della direttiva 2007/46/CE sono riportati i requisiti per l'omologazione CE dei veicoli a motore, i quali comprendono la legislazione dell'Unione e alcuni regolamenti UNECE adottati nell'ambito della Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite che si applicano in via obbligatoria o alternativa alle prescrizioni dell'Unione.
(2) Nell'allegato IV del regolamento (CE) n. 661/2009 sono indicati i regolamenti UNECE da applicarsi in via obbligatoria nell'ottica della sicurezza generale dei veicoli.
(3) Gli elenchi dei requisiti per l'omologazione CE di cui all'allegato IV della direttiva 2007/46/CE e l'elenco dei regolamenti UNECE che si applicano in via obbligatoria di cui all'allegato IV del regolamento (CE) n. 661/2009 sono aggiornati frequentemente per tenere conto dell'applicazione, a livello di Unione, di nuove prescrizioni nell'ambito dei rispettivi regolamenti UNECE.
(4) Il regolamento UNECE n. 0 relativo all'omologazione internazionale globale di tipi di veicoli (3) è stato adottato recentemente nell'ambito della Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite al fine di ridurre gli ostacoli commerciali tra le parti contraenti che applicano tale regolamento UNECE, tra cui figurano l'Unione europea e i suoi Stati membri, e di aumentare il grado di certezza per i costruttori di veicoli che chiedono il riconoscimento della loro omologazione in tali parti contraenti.
(5) È opportuno aggiornare gli elenchi dei requisiti per l'omologazione CE dei veicoli di cui all'allegato IV della direttiva 2007/46/CE e l'elenco dei regolamenti UNECE che si applicano in via obbligatoria di cui all'allegato IV del regolamento (CE) n. 661/2009 per tenere conto delle modifiche introdotte dal regolamento UNECE n. 0.
(6) La tabella di cui all'allegato IV, parte II, della direttiva 2007/46/CE non è più aggiornata. Per questo motivo è necessario aggiornare l'elenco dei regolamenti UNECE le cui prescrizioni, ai fini dell'omologazione CE, sono considerate equivalenti a quelle dell'Unione.
(7) Occorre altresì aggiornare l'elenco delle informazioni per l'omologazione CE dei veicoli di cui all'allegato I e la scheda informativa di cui all'allegato III, parte I, sezione A, della direttiva 2007/46/CE per quanto riguarda i riferimenti al sistema di allarme acustico dei veicoli per l'omologazione in conformità alle disposizioni del regolamento (UE) n. 540/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio (4) o del regolamento UNECE n. 138 (5).
(8) Dal 1o settembre 2018 sono applicabili i nuovi regolamenti UNECE n. 140 (6) e n. 141 (7). Per permettere ai costruttori di adeguare i loro veicoli alle nuove prescrizioni, è opportuno prevedere un congruo periodo di tempo. Occorre pertanto chiarire che, ai fini dell'omologazione CE, tali prescrizioni si applicano esclusivamente ai nuovi tipi di veicoli per quanto riguarda i relativi sistemi elettronici di controllo della stabilità e sistemi di controllo della pressione degli pneumatici.
(9) Le misure di cui al presente regolamento sono conformi al parere del Comitato tecnico — Veicoli a motore,

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

L'allegato IV del regolamento (CE) n. 661/2009 è modificato conformemente all'allegato I del presente regolamento.

Articolo 2

Gli allegati I, III e IV della direttiva 2007/46/CE sono modificati in conformità all'allegato II del presente regolamento.

Articolo 3

1. Con effetto a decorrere dal 24 aprile 2019, per l'omologazione CE di nuovi tipi di veicoli per quanto riguarda i relativi sistemi elettronici di controllo della stabilità gli Stati membri accettano unicamente le omologazioni rilasciate ai sensi del regolamento UNECE n. 140.

2. Con effetto a decorrere dal 24 aprile 2019, per l'omologazione CE di nuovi tipi di veicoli per quanto riguarda i relativi sistemi di controllo della pressione degli pneumatici gli Stati membri accettano unicamente le omologazioni rilasciate ai sensi del regolamento UNECE n. 141.

Articolo 4

Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Bruxelles, il 3 aprile 2019

Per la Commissione

Il presidente

Jean-Claude JUNCKER


(1) GU L 263 del 9.10.2007, pag. 1.

(2) GU L 200 del 31.7.2009, pag. 1.

(3) GU L 135 del 31.5.2018, pag. 1.

(4) Regolamento (UE) n. 540/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, relativo al livello sonoro dei veicoli a motore e i dispositivi silenziatori di sostituzione, che modifica la direttiva 2007/46/CE e che abroga la direttiva 70/157/CEE (GU L 158 del 27.5.2014, pag. 131).

(5) GU L 9 del 13.1.2017, pag. 33.

(6) GU L 269 del 26.10.2018, pag. 17.

(7) GU L 269 del 26.10.2018, pag. 36.


ALLEGATO I

L'allegato IV del regolamento (CE) n. 661/2009 è così modificato:

1) la tabella è così modificata:
a) la voce relativa al regolamento n. 10 è sostituita dalla seguente:
«10 Compatibilità elettromagnetica Supplemento 1 alla serie di modifiche 05 GU L 41 del 17.2.2017, pag. 1. M, N, O»;
b) la voce relativa al regolamento n. 16 è sostituita dalla seguente:
«16 Cinture di sicurezza, sistemi di ritenuta, sistemi di ritenuta per bambini e sistemi di ritenuta ISOFIX per bambini Supplemento 2 alla serie di modifiche 07 GU L 109 del 27.4.2018, pag. 1. M, N (d)»;
c) la voce relativa al regolamento n. 34 è sostituita dalla seguente:
«34 Prevenzione dei rischi di incendio (serbatoi di carburante liquido) Supplemento 1 alla serie di modifiche 03 GU L 231 del 26.8.2016, pag. 41. M, N, O (e)»;
d) la voce relativa al regolamento n. 39 è sostituita dalla seguente:
«39 Tachimetro e sua installazione Supplemento 1 alla serie di modifiche 01 GU L 302 del 28.11.2018, pag. 106 M, N»;
e) la voce relativa al regolamento n. 44 è sostituita dalla seguente:
«44 Dispositivi di ritenuta per bambini a bordo dei veicoli a motore («sistemi di ritenuta per bambini») Supplemento 10 alla serie di modifiche 04 GU L 265 del 30.9.2016, pag. 1. M, N (h)»;
f) la voce relativa al regolamento n. 48 è sostituita dalla seguente:
«48 Installazione dei dispositivi di illuminazione e di segnalazione luminosa sui veicoli a motore Supplemento 10 alla serie di modifiche 06 GU L 14 del 16.1.2019, pag. 42 M, N, O»;
g) la voce relativa al regolamento n. 58 è sostituita dalla seguente:
«58 Dispositivi di protezione antincastro posteriore (RUPD) e loro installazione; protezione antincastro posteriore (RUP) Serie di modifiche 03 GU L 49 del 20.2.2019, pag. 1. M, N, O»;
h) la voce relativa al regolamento n. 67 è sostituita dalla seguente:
«67 Veicoli a motore che utilizzano GPL Supplemento 14 alla serie di modifiche 01 GU L 285 del 20.10.2016, pag. 1. M, N»;
i) la voce relativa al regolamento n. 79 è sostituita dalla seguente:
«79 Sterzo Serie di modifiche 03 GU L 318 del 14.12.2018, pag. 1. M, N, O»;
j) la voce relativa al regolamento n. 94 è sostituita dalla seguente:
«94 Protezione degli occupanti in caso di collisione frontale Serie di modifiche 03 GU L 35 dell'8.2.2018, pag. 1. M1»;
k) la voce relativa al regolamento n. 100 è sostituita dalla seguente:
«100 Sicurezza elettrica Supplemento 3 alla serie di modifiche 02 GU L 302 del 28.11.2018, pag. 114. M, N»;
l) la voce relativa al regolamento n. 107 è sostituita dalla seguente:
«107 Veicoli delle categorie M2 e M3 Supplemento 1 alla serie di modifiche 07 GU L 52 del 23.2.2018, pag. 1. M2, M3»;
m) la voce relativa al regolamento n. 117 è sostituita dalla seguente:
«117 Pneumatici, rispetto alle emissioni sonore prodotte dal rotolamento, l'aderenza sul bagnato e la resistenza al rotolamento (classi C1, C2 e C3) Supplemento 8 alla serie di modifiche 02 GU L 218 del 12.8.2016, pag. 1. M, N, O»;
n) la voce relativa al regolamento n. 119 è sostituita dalla seguente:
«119 Luci di svolta Supplemento 3 alla serie di modifiche
...

To continue reading

Request your trial

VLEX uses login cookies to provide you with a better browsing experience. If you click on 'Accept' or continue browsing this site we consider that you accept our cookie policy. ACCEPT