Décision (PESC) 2019/415 du Conseil du 14 mars 2019 modifiant la décision 2014/145/PESC concernant des mesures restrictives eu égard aux actions compromettant ou menaçant l'intégrité territoriale, la souveraineté et l'indépendance de l'Ukraine

Published date15 March 2019
Subject Matterpolitica estera e di sicurezza comune,politique étrangère et de sécurité commune
Official Gazette PublicationGazzetta ufficiale dell'Unione europea, L 73, 15 marzo 2019,Journal officiel de l'Union européenne, L 73, 15 mars 2019
L_2019073IT.01011001.xml
15.3.2019 IT Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 73/110

DECISIONE (PESC) 2019/415 DEL CONSIGLIO

del 14 marzo 2019

che modifica la decisione 2014/145/PESC concernente misure restrittive relative ad azioni che compromettono o minacciano l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sull'Unione europea, in particolare l'articolo 29,

vista la proposta dell'alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza,

considerando quanto segue:

(1) Il 17 marzo 2014 il Consiglio ha adottato la decisione 2014/145/PESC (1).
(2) Il 12 settembre 2018 il Consiglio ha adottato la decisione (PESC) 2018/1237 (2) che proroga di altri sei mesi le misure previste dalla decisione 2014/145/PESC.
(3) In considerazione delle continue erosioni o minacce nei confronti dell'integrità territoriale, della sovranità e dell'indipendenza dell'Ucraina, è opportuno prorogare la decisione 2014/145/PESC per ulteriori sei mesi.
(4) Il Consiglio ha riesaminato le singole designazioni stabilite nell'allegato della decisione 2014/145/PESC e ha deciso di modificare le informazioni relative a determinate persone ed entità.
(5) La voce relativa a una persona deceduta dovrebbe essere soppressa dall'elenco delle persone ed entità designate.
(6) È opportuno pertanto modificare di conseguenza la decisione 2014/145/PESC,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

All'articolo 6 della decisione 2014/145/PESC, il secondo comma è sostituito dal seguente:

«La presente decisione si applica fino al 15 settembre 2019.».

Articolo 2

L'allegato della decisione 2014/145/PESC è modificato come indicato nell'allegato della presente decisione.

Articolo 3

La presente decisione entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Fatto a Bruxelles, il 14 marzo 2019

Per il Consiglio

Il presidente

G. CIAMBA


(1) Decisione 2014/145/PESC del Consiglio, del 17 marzo 2014, concernente misure restrittive relative ad azioni che compromettono o minacciano l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina (GU L 78 del 17.3.2014, pag. 16).

(2) Decisione (PESC) 2018/1237 del Consiglio, del 12 settembre 2018, che modifica la decisione 2014/145/PESC, concernente misure restrittive relative ad azioni che compromettono o minacciano l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina (GU L 231 del 14.9.2018, pag. 27).


ALLEGATO

L'allegato della decisione 2014/145/PESC è così modificato:

1) la voce relativa alla persona seguente è soppressa:
96. Alexander Vladimirovich ZAKHARCHENKO;
2) le voci riguardanti persone ed entità elencate in appresso sono sostituite dalle seguenti: Persone
Nome Informazioni identificative Motivi Data di inserimento nell'elenco
«19. Aleksandr Viktorovich VITKO (Александр Викторович ВИТКО) Data di nascita: 13.9.1961 Luogo di nascita: Vitebsk (RSS bielorussa) Ex comandante della flotta del Mar Nero, ammiraglio. Vicecomandante in capo della Marina russa. Responsabile del comando delle forze russe che hanno occupato il territorio sovrano ucraino. 17.3.2014
22. Dmitry Olegovich ROGOZIN (Дмитрий Олегович РОГОЗИН) Data di nascita: 21.12.1963 Luogo di nascita: Mosca Ex vice primo ministro della Federazione russa. Ha chiesto pubblicamente l'annessione della Crimea. Dal 2018 ricopre la funzione di direttore generale in una società di Stato. 21.3.2014
31. Valery Kirillovich MEDVEDEV (Валерий Кириллович МЕДВЕДЕВ) Valeriy Kyrylovych MEDVEDIEV (Валерiй Кирилович МЕДВЕДЄВ) Data di nascita: 21.8.1946 Luogo di nascita: Shmakovka, regione di Primorsky Ex presidente della commissione elettorale di Sebastopoli (fino al 26 maggio 2017). Responsabile dell'organizzazione del referendum in Crimea. Responsabile, in virtù del sistema russo, dell'approvazione dei risultati del referendum. Continua a sostenere attivamente azioni o politiche separatiste. 21.3.2014
35. Oleg Yevgenyvich BELAVENTSEV (Олег Евгеньевич БЕЛАВЕНЦЕВ) Data di nascita: 15.9.1949 Luogo di nascita: Mosca Ex rappresentante plenipotenziario del presidente della Federazione russa nel cosiddetto “Distretto federale della Crimea”, responsabile dell'attuazione delle prerogative costituzionali del capo di Stato russo nel territorio dell'annessa Repubblica autonoma di Crimea. Ex membro non permanente del Consiglio di sicurezza russo. Ex rappresentante plenipotenziario del presidente della Federazione russa nel Distretto federale del Caucaso settentrionale (fino al giugno 2018). Continua a sostenere attivamente azioni o politiche separatiste. 29.4.2014
36. Oleg Genrikhovich SAVELYEV (Олег Генрихович САВЕЛЬЕВ) Data di nascita: 27.10.1965 Luogo di nascita: Leningrado Ex ministro per gli affari della Crimea. Responsabile dell'integrazione dell'annessa Repubblica autonoma di Crimea nella Federazione russa. Ex vicecapo dell'amministrazione del governo russo, responsabile dell'organizzazione dei lavori della Commissione governativa per lo sviluppo socioeconomico della cosiddetta“Repubblica di Crimea”. Capo dell'amministrazione della Camera dei conti della Federazione russa. 29.4.2014
46. Denys Volodymyrovych PUSHYLIN (Денис Володимирович ПУШИЛIН) Denis Vladimirovich PUSHILIN (Денис Владимирович ПУШИЛИН) Data di nascita: 9.5.1981 o 9.5.1982 Luogo di nascita: Makiivka (oblast di Donetsk) Uno dei leader della “Repubblica popolare di Donetsk”. Ha partecipato alla conquista e all'occupazione dell'edificio dell'amministrazione regionale a Donetsk nel 2014. Fino al 4 settembre 2015, cosiddetto vicepresidente del“Consiglio popolare” della cosiddetta“Repubblica popolare di Donetsk”. Dal 4 settembre 2015, “Presidente” del“Consiglio popolare della Repubblica popolare di Donetsk”. Cosiddetto“capo facente funzione” della cosiddetta“Repubblica popolare di Donetsk” dopo il 7 settembre 2018. Cosiddetto“capo della Repubblica popolare di Donetsk” in seguito alle cosiddette elezioni dell'11 novembre 2018. 29.4.2014
55. Igor Nikolaevich BEZLER [alias Bes (devil)] (Игорь Николаевич БЕЗЛЕР) Ihor Mykolayovych BEZLER (Iгор Миколайович БЕЗЛЕР) Data di nascita: 30.12.1965 Luogo di nascita: Sinferopoli, Crimea Uno degli ex leader dell'autoproclamata milizia di Horlivka. Ha preso il controllo dell'edificio a Donetsk che ospita la sede regionale dell'ufficio del Servizio di sicurezza ucraino e successivamente ha
...

To continue reading

Request your trial

VLEX uses login cookies to provide you with a better browsing experience. If you click on 'Accept' or continue browsing this site we consider that you accept our cookie policy. ACCEPT