Council Directive 90/313/EEC of 7 June 1990 on the freedom of access to information on the environment

Published date23 June 1990
subjectMatterEnvironment,Approximation of laws,Internal market - Principles
Official Gazette PublicationOfficial Journal of the European Communities, L 158, 23 June 1990
EUR-Lex - 31990L0313 - IT

Direttiva 90/313/CEE del Consiglio, del 7 giugno 1990, concernente la libertà di accesso all'informazione in materia di ambiente

Gazzetta ufficiale n. L 158 del 23/06/1990 pag. 0056 - 0058
edizione speciale finlandese: capitolo 15 tomo 9 pag. 0233
edizione speciale svedese/ capitolo 15 tomo 9 pag. 0233


*****

DIRETTIVA DEL CONSIGLIO

del 7 giugno 1990

concernente la libertà di accesso all'informazione in materia di ambiente

(90/313/CEE)

IL CONSIGLIO DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità economica europea, in particolare l'articolo 130 S,

vista la proposta della Commissione (1),

visto il parere del Parlamento europeo (2),

visto il parere del Comitato economico e sociale (3),

considerando che i principi e gli obiettivi enunciati nei programmi di azione delle Comunità europee in materia ambientale del 1973 (4), del 1977 (5) e del 1983 (6), e segnatamente nel programma di azione del 1987 (7), che, in particolare, invita a « delineare modi di accesso più agevoli da parte del pubblico alle informazioni in possesso delle autorità ambientali »;

considerando che il Consiglio delle Comunità europee e i rappresentanti dei governi degli Stati membri, riuniti in sede di Consiglio, hanno dichiarato nella risoluzione del 19 ottobre 1987 concernente il proseguimento e l'attuazione di una politica e di un programma d'azione delle Comunità europee in materia ambientale (1987-1992) (8) che è importante, nel quadro delle rispettive competenze della Comunità e degli Stati membri, concentrare l'azione comunitaria su taluni settori prioritari, tra cui va annoverato il miglioramento dell'accesso all'informazione in materia ambientale;

considerando che il Parlamento europeo ha sottolineato, nel parere sul quarto programma d'azione delle Comunità europee in materia ambientale (9); che « le informazioni debbono essere rese accessibili a tutti attraverso un programma comunitario specifico »;

considerando che l'accesso alle informazioni relative all'ambiente in possesso delle autorità pubbliche contribuirà a migliorare la protezione dell'ambiente;

considerando che l'esistenza di disparità fra le normative vigenti negli Stati membri in materia di accesso alle informazioni relative all'ambiente di cui dispongono le autorità pubbliche può creare una situazione di disuguaglianza nella Comunità per quanto riguarda l'accesso alle informazioni...

To continue reading

Request your trial

VLEX uses login cookies to provide you with a better browsing experience. If you click on 'Accept' or continue browsing this site we consider that you accept our cookie policy. ACCEPT