Council Directive 72/194/EEC of 18 May 1972 extending to workers exercising the right to remain in the territory of a Member State after having been employed in that State the scope of the Directive of 25 February 1964 on coordination of special measures concerning the movement and residence of foreign nationals which are justified on grounds of public policy, public security or public health

Publication Date26 May 1972
SubjectApproximation of laws,Free movement of workers
Official Gazette PublicationGazzetta ufficiale delle Comunità europee, L 121, 26 maggio 1972,Journal officiel des Communautés européennes, L 121, 26 mai 1972
EUR-Lex - 31972L0194 - IT 31972L0194

Direttiva 72/194/CEE del Consiglio, del 18 maggio 1972, che estende il campo di applicazione della direttiva del 25 febbraio 1964 per il coordinamento dei provvedimenti speciali riguardanti il trasferimento e il soggiorno degli stranieri, giustificati da motivi d'ordine pubblico, di pubblica sicurezza e di sanità pubblica, ai lavoratori che esercitano il diritto di rimanere sul territorio di uno Stato membro dopo aver occupato un impiego

Gazzetta ufficiale n. L 121 del 26/05/1972 pag. 0032 - 0032
edizione speciale finlandese: capitolo 5 tomo 1 pag. 0174
edizione speciale danese: serie I capitolo 1972(II) pag. 0456
edizione speciale svedese/ capitolo 5 tomo 1 pag. 0174
edizione speciale inglese: serie I capitolo 1972(II) pag. 0474
edizione speciale greca: capitolo 05 tomo 1 pag. 0218
edizione speciale spagnola: capitolo 05 tomo 2 pag. 0006
edizione speciale portoghese: capitolo 05 tomo 2 pag. 0006


++++

( 1 ) GU N . 56 DEL 4 . 4 . 1964 , PAG . 850/64 .

( 2 ) GU N . L 142 DEL 30 . 6 . 1970 , PAG . 24 .

DIRETTIVA DEL CONSIGLIO

DEL 18 MAGGIO 1972

CHE ESTENDE IL CAMPO DI APPLICAZIONE DELLA DIRETTIVA DEL 25 FEBBRAIO 1964 PER IL COORDINAMENTO DEI PROVVEDIMENTI SPECIALI RIGUARDANTI IL TRASFERIMENTO E IL SOGGIORNO DEGLI STRANIERI , GIUSTIFICATI DA MOTIVI D'ORDINE PUBBLICO , DI PUBBLICA SICUREZZA E DI SANITA PUBBLICA , AI LAVORATORI CHE ESERCITANO IL DIRITTO DI RIMANERE SUL TERRITORIO DI UNO STATO MEMBRO DOPO AVER OCCUPATO UN IMPIEGO

( 72/194/CEE )

IL CONSIGLIO DELLE COMUNITA EUROPEE ,

VISTO IL TRATTATO CHE ISTITUISCE LA COMUNITA ECONOMICA EUROPEA , IN PARTICOLARE GLI ARTICOLI 49 E 56 , PARAGRAFO 2 ,

VISTA LA PROPOSTA DELLA COMMISSIONE ,

VISTO IL PARERE DEL PARLAMENTO EUROPEO ,

VISTO IL PARERE DEL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE ,

CONSIDERANDO CHE LA DIRETTIVA DEL CONSIGLIO DEL 25 FEBBRAIO 1964 ( 1 ) , HA COORDINATO I PROVVEDIMENTI SPECIALI RIGUARDANTI IL TRASFERIMENTO E IL SOGGIORNO DEGLI STRANIERI , GIUSTIFICATI DA MOTIVI DI ORDINE PUBBLICO , DI PUBBLICA SICUREZZA E DI SANITA PUBBLICA , E CHE IL REGOLAMENTO ( CEE ) N . 1251/70 DELLA COMMISSIONE , DEL 29 GIUGNO 1970 , RELATIVO AL DIRITTO DEI LAVORATORI DI RIMANERE SUL TERRITORIO DI UNO STATO MEMBRO DOPO AVER OCCUPATO UN IMPIEGO ( 2 ) , HA STABILITO LE CONDIZIONI DI ESERCIZIO DI TALE DIRITTO ;

CONSIDERANDO CHE E NECESSARIO CHE LE DISPOSIZIONI DELLA DIRETTIVA DEL 25 FEBBRAIO 1964...

To continue reading

Request your trial

VLEX uses login cookies to provide you with a better browsing experience. If you click on 'Accept' or continue browsing this site we consider that you accept our cookie policy. ACCEPT