Council Regulation (EC) No 814/2000 of 17 April 2000 on information measures relating to the common agricultural policy

Original version:<a href='/vid/council-regulation-ec-no-843270206'>Council Regulation (EC) No 814/2000 of 17 April 2000 on information measures relating to the common agricultural policy</a>
 
FREE EXCERPT
EUR-Lex - 32000R0814 - IT 32000R0814

Regolamento (CE) n. 814/2000 del Consiglio, del 17 aprile 2000, relativo alle azioni di informazione riguardanti la politica agricola comune

Gazzetta ufficiale n. L 100 del 20/04/2000 pag. 0007 - 0009


Regolamento (CE) n. 814/2000 del Consiglio

del 17 aprile 2000

relativo alle azioni di informazione riguardanti la politica agricola comune

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea, in particolare l'articolo 37,

vista la proposta della Commissione(1),

visto il parere del Parlamento europeo(2),

considerando quanto segue:

(1) Gli articoli da 32 a 38 del trattato prevedono l'attuazione di una politica agricola comune.

(2) Il regolamento (CE) n. 1258/1999 del Consiglio, del 17 maggio 1999, relativo al finanziamento della politica agricola comune(3), prevede che la sezione "garanzia" del FEAOG finanzi alcune misure in materia di informazione su tale politica.

(3) È opportuno mantenere per l'essenziale gli aspetti materiali dell'attuale politica di informazione nel quadro della politica agricola comune (PAC).

(4) A norma dell'articolo 22, paragrafo 1 del regolamento finanziario del 21 dicembre 1977 applicabile al bilancio generale delle Comunità europee(4), l'esecuzione degli stanziamenti iscritti nel bilancio per ogni azione comunitaria richiede l'adozione preliminare di un atto di base. Tenuto conto dell'accordo interistituzionale, del 13 ottobre 1998, sui fondamenti giuridici e l'esecuzione del bilancio(5), tale esigenza concerne anche le azioni previste dal presente regolamento.

(5) Spesso la PAC è oggetto di incomprensioni e risente di una carenza di informazioni al suo riguardo che soltanto una coerente, obiettiva e globale strategia di divulgazione e comunicazione può permettere di colmare.

(6) È opportuno che le prospettive e le evoluzioni della PAC vengano illustrate sia agli agricoltori e agli altri diretti interessati, sia all'intera opinione pubblica, tanto all'interno quanto all'esterno della Comunità. Una corretta attuazione della PAC dipende ampiamente dalle spiegazioni date a tutti i diretti interessati e richiede un'integrazione delle azioni di informazione considerate elementi di gestione di tale politica.

(7) Occorre definire le azioni prioritarie che possono beneficiare del sostegno comunitario.

(8) Le organizzazioni che riuniscono agricoltori o altri operatori del mondo rurale, e segnatamente le...

To continue reading

REQUEST YOUR TRIAL